Sfregamento interno coscia che brucia? Fermiamolo!

//Sfregamento interno coscia che brucia? Fermiamolo!

Sfregamento interno coscia che brucia? Fermiamolo!

“Fuoco, cammina con me” è il titolo di un famoso film del 1992 diretto da David Lynch. Ma è anche quello che pensano molti runner che si trovano a patire le pene dell’inferno per colpa dello sfregamento dell’interno coscia. Il mix letale di indumenti sintetici, unito all’abbondante mole di sudore che sgorga come una cascata inarrestabile dal corpo di ogni runner, inzuppando gli abiti da corsa, è una miccia fastidiosa e spietata che darà il via a uno dei dolori più fastidiosi che ci siano. La pelle dell’interno coscia, se sfregata, tende a irritarsi molto, arrivando a bruciare incredibilmente anche soltanto indossando un paio di jeans per andare a lavoro. Si tratta di un problema molto comune tra i runner, ma, nonostante questo, è una cosa per la quale molte persone tendono a provare vergogna.

E d’estate il problema raddoppia.

Quando la colonnina di mercurio tocca temperature molto elevate, il problema si fa ancora più difficile. Le abrasioni che l’interno coscia deve sopportare a causa dello sfregamento durante la corsa sembrano inflitte con una grattugia dal più sadico dei serial killer. E guai a parlarne con chi di running non ne sa niente! La risposta più probabile? Ma chi te lo fa fare! Non cadete nel tranello, noi runner sfidiamo le intemperie e persino le temperature più difficili perché la nostra passione ce lo permette. Se avete pensato già, chi me lo fa fare? a causa del problema dello sfregamento dell’interno coscia, non cadete nel vortice della procrastinazione, noi di CTW potremmo avere la giusta soluzione.

 

“Tremate, tremate, le cosce si son sfregate”

Molte persone si vergognano dello sfregamento dell’interno coscia perché lo reputano un problema imbarazzante. Purtroppo, non è affatto così. Si tratta di uno dei problemi che maggiormente colpiscono i runner, facendoli pentire di aver mangiato quel cornetto alla crema, nel lontano 1982, che li ha sicuramente fatti ingrassare a tal punto da avere le cosce che sfregano tra loro. In realtà, molto spesso, le persone sono semplicemente fatte così, si tratta di pura e semplice conformazione del corpo, non di grasso. Questo, unito allo stile di corsa dei runner, potrebbe accentuare molto il problema dello sfregamento e delle conseguenti irritazioni.

Noi di CTW abbiamo deciso di proporre la soluzione definitiva al problema dello sfregamento dell’interno coscia. I pantaloncini da running per uomo Ocean e per donna Elysees sono realizzati in materiali pensati appositamente per prevenire il problema delle irritazioni da sfregamento dell’interno coscia. Per alleviare ulteriormente il dolore e il fastidio si possono trovare, in commercio, delle lozioni rinfrescanti e lenitive che, se unite ai nostri pantaloncini da corsa, potrebbero aiutare a superare il problema in poco tempo.

 

CTW: è il materiale che fa la differenza!

I pantaloncini da corsa CTW sono progettati per prevenire lo sfregamento dell’interno coscia e le relative irritazioni che possono comparire. Il modello Ocean, da uomo, e il modello Elysees, da donna, sono realizzati in tessuto antibatterico che non interagisce con i liquidi, incluso il sudore. In questo modo, i pantaloncini manterranno la pelle asciutta e pulita. Sono molto semplici da lavare, essendo sufficiente della semplicissima acqua corrente, e sfruttano le proprietà anti sfregamento che li rendono la soluzione più ottimale per dire addio al problema dello sfregamento.

D’ora in poi a tutti coloro che vi chiederanno ma chi te lo fa fare? potrete rispondere CTW!

By | 2017-05-24T15:52:46+00:00 ottobre 25th, 2016|Running Problems|0 Commenti

About the Author: